Antica Strada Valeriana (E)

Off Di

14 marzo 2021

La Strada Valeriana, il cui nome deriverebbe da “Vallesiana o Valleriana”, cioè strada che si snoda all’interno di una valle, era l’unica via di comunicazione, di probabile origine medievale, che fino a metà Ottocento permetteva di raggiungere via terra la Val Camonica dal versante bresciano meridionale del Lago d’Iseo. Ora è annoverata tra i cammini più belli d’Italia. Noi percorreremo il tratto con il maggior dislivello, che è anche il più suggestivo sul piano paesaggistico-storico-naturalistico. A Cislano lambiremo la Riserva Naturale delle Piramidi di Zone, dove vedremo particolari formazioni geologiche, originatesi in seguito all’erosione selettiva dei depositi morenici. Lungo il percorso incontreremo numerose chiese. Visiteremo le due più significative: la Chiesa di San Giorgio, sempre a Cislano, con i suoi affreschi esterni quattrocenteschi e il soffitto con tavelle decorate e la Chiesa di Santa Maria della Neve a Pisogne, dove termineremo la nostra escursione, conosciuta per il ciclo di affreschi del Romanino sulla Passione di Cristo.

Luca Minelli